4 Giugno, 2020

Ci sarà un'estate 2020 per viaggi, cultura ed eventi?

Un mese fa, nel pieno dell’emergenza COVID-19, abbiamo rivolto una domanda molto chiara alla nostra community su Facebook. Ci hanno risposto in tanti, segnalandoci articoli e condividendo opinioni, qualcuno ha anche iniziato a collaborare con altri membri. Noi di Apical ne abbiamo parlato con alcuni esperti e operatori del settore, come Elena Sisti e Cristiano De Nobili. Di seguito, alla luce del decreto rilancio varato dal governo la scorsa settimana, cerchiamo ora di tirare le conclusioni

Oltre il 65% di chi ha risposto al sondaggio della nostra community Facebook ha risposto alla domanda affermando che, in qualche modo, l’estate 2020 ci sarebbe stata. Oggi, analizzando il decreto rilancio del 17 Maggio (di cui vi facciamo un riassunto esplicativo qui), possiamo dire che ci siano alcuni segnali positivi in questa direzione.
Meno positivi gli altri, il 18% degli intervistati è convinto che il 2020 sia andato perso: la paura, le ferie che per molti italiani salteranno ma soprattutto l’incertezza giocano, secondo questo segmento, un ruolo chiave che preclude ogni speranza per quest’anno. Se ne parla nel 2021, meglio reinventare i propri prodotti o investire nel miglioramento dei vecchi piuttosto che, come dice un utente, “perdere tempo contro i mulini a vento”.

Alla luce degli sviluppi legislativi si possono fare diverse ipotesi: abbiamo fatto un vademecum con la sintesi del decreto del 17 maggio. 

Decreto Legge 17-05-2020: Analisi dei punti principali. Il Presidente del Consiglio ha rivolto un forte appello agli italiani invitandoli a trascorrere le prossime vacanze in Italia. Consapevole che la sola riapertura non sia sufficiente a riattivare il motore dell’economia, lo Stato punta a incoraggiare la responsabilizzazione delle azioni comuni e attuare provvedimenti presi per il rilancio del settore. Riassumiamo qui i punti di maggiore interesse del decreto.
1. Strutture Alberghiere
Le direttive si applicano alle strutture ricettive alberghiere, non alberghiere (a parte strutture ricettive all’aperto e rifugi alpini/escursionistici), alloggi in agriturismo e alloggi per studenti e lavoratori con servizi accessori di tipo alberghiero.
Oltre al distanziamento sociale, sono tante altre le regole igieniche sanitarie e i protocolli che queste strutture dovranno rispettare. Ci vorrà un’enorme…

Continua a leggere questo e altri contenuti sulla nostra community su Facebook gratuita. Ogni settimana documenti, interviste e webinair per tutti i nostri iscritti

Scarica il documento
Cosa aspettarsi

Contenuti della
Community

NETWORK

BLOG
POST

DIBATTITI e CONFRONTI

LIVE STREAMING

La community fondata da apical.org per riunire i professionisti delle industrie dei viaggi, degli eventi e della cultura e insieme capire e costruire il futuro

I creatori di esperienze hanno il potere di cambiare la vita delle persone ed è per questo motivo che la mission di Apical è supportarli. Vogliamo che possano esprimere tutto il proprio valore, vivere delle proprie passioni e lasciare un impatto positivo sul mondo. Condivideremo all’interno di un Gruppo Facebook Privato dei contenuti riservati che saranno arricchiti anche e soprattutto dai contributi di tutti i partecipanti. Per questo abbiamo ideato un form in cui potrai dare già in questa fase di iscrizione il tuo prezioso contributo alla Community.
Unisciti alla Community di Apical e aiutaci a scrivere il domani!